Ogni mattina un ciclista si sveglia…

10 Feb

Ogni ciclista ha i suoi nemici: a Milano bisogna guardarsi dai Suv con quelle barre antibufalo che demolirebbero un elefante del Kruger. A Brits, cittadina sudafricana tra Pretoria e Rustenburg, bisogna guardarsi le spalle dai leopardi. Un felino, infatti, ha aggredito un ciclista di 32 anni che stava percorrendo la strada tra Dikololo e Assen. Il biker, coriaceo, ha lottato con l’animale riuscendo a farlo fuggire e se l’è cavata con un po’ di tagli alla schiena.

Morale della favola: ogni mattina, a Milano, un ciclista si sveglia e sa che deve correre più in fretta dei Suv; ogni mattina, a Brits, un ciclista si sveglia e sa che deve correre più in fretta dei leopardi. Quando il sole sorge, non importa se sei un ciclista milanese o africano: è meglio che cominci a correre.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: